U6: INFLAZIONE COSMICA

Il Rugby Perugia Junior si presenta al torneo del tartufo con 12 giocatori e giocatrici nella categoria dei più piccoli.
Assieme a chi ha vissuto un anno di rugby già dallo scorso anno, sono molti volti nuovi che vivono l’emozione di indossare la maglia rossa per la prima volta ritrovandosi poi catapultati in un universo di colori.
All’inizio di ogni stagione assistere a una partita della categoria under 6 è come guardare la dimostrazione dell’inflazione cosmica.
Si muovono con traiettorie dettate da sbalzi di umore o da attrazioni fatali, creano scontri che generano calore affettivo oppure rimangono a osservare l’universo che li circonda.
Accelerazioni e rallentamenti, lacrime e sorrisi fanno intravedere l’orizzonte sul quale lavorare, un orizzonte che sarà tanto più lontano quanto voglia e gioia di giocare sapranno alimentarlo.
In fondo il loro orizzonte non è altro che la massima profondità che l’espansione isotropa riesce a generare.
In questo caos, qualcuno si è ricordato dove fare meta e alla fine sono riusciti a conquistare il terzo posto al torneo di Città di Castello.

Rugby Perugia Junior: Angeloni, Asciutti, Bolletta, Bolli, Bovini, Capocchi, Ciurnella, D’Ambrosi, Duranti, Egidi, Renga, Tchouba.