RPJ: THE MINI TOUR

La festività di San Costanzo, uno dei 3 patroni di Perugia, ci ha concesso un giorno senza scuola per muoverci e stimolare i giocatori verso nuove esperienze.

Un autobus composto da giocatori misti di tutte le under si è mosso, con a bordo anche alcuni genitori, verso il centro CONI Giulio Onesti di Roma per assistere all’allenamento, aperto al pubblico e organizzato dalla Federazione Italiana Rugby, della nazionale italiana di rugby in preparazione del NatWest 6 Nations.
Durante il viaggio abbiamo lanciato il Quizbus per tutti con domande specifiche sui giocatori italiani e premio finale ai più preparati.
La giornata è stata una splendida occasione per osservare da vicino i propri beniamini e sognare un po’.
Immancabile e graditissimo da grandi e piccini il momento dedicato a foto e autografi dove la disponibilità, la pazienza, i sorrisi e l’educazione di giocatori e tifosi è stata apprezzata anche dalle forze dell’ordine abituate forse ad altri ambienti.
Il Rugby riesce ad essere familiare anche agli alti livelli.

Nella stessa giornata la U10 aveva organizzato l’incontro con Huckleberry Finn e Tom Sawyer presso Pucciarella Azienda Agricola.
Giovani esperti, novizi e neofiti hanno provato il piacere di pescare.
Bellissimo e gradito il sostegno all’attività da parte di genitori e nonni che hanno saputo donare utili consigli.
Al termine di 4 ore di pesca, ben 20 kg di pesce erano il grasso bottino di categoria. Premio speciale a Nicola che vince una canna da pesca per il pesce più piccolo.
Poi tutti da Ilbuegrasso di Roberto Fanali per mangiare il pescato con altri genitori che si sono aggiunti per stare in compagnia e vivere sino in fondo questa bella giornata di San Costanzo.