U14: MONTI E MONTAGNE DA SCALARE

Prima partita in casa per il Rugby Perugia Junior sul campo di Perugia dove i ragazzi incontrano il Foligno Rugby
Inizio di match equilibrato, la fisicità del Foligno trova una ottima difesa, i falchetti cercano di passare a largo con passaggi in linea ma la pressione dei perugini li induce a fare frequenti in avanti.
Il primo tempo è caratterizzato da continui capovolgimenti di fronte, in uno di questi Rossi buca la difesa avversaria e segna la meta del pareggio temporaneo.
Il primo tempo si conclude 5-10.
Ripreso il gioco i falchetti intensificano le penetrazioni e la differenza di fisicità sembra dare loro lo spazio per trovare gioco a largo, l’ottimo Monti cerca di limitare il passivo facendo un placcaggio dietro l’altro, le fasi sono concitate, spesso i numerosi falli da una parte e dall’altra rendono il ritmo spezzato e proprio da una punizione Germini apre, Spadolini avanza e mette in moto Sartor che fissa e lancia il generoso Cirimbilli in meta.
Sembra possibile una ripresa, ma le forze in campo non variano, i cambi non portano variazioni di gioco, il Foligno pressa e per diversi minuti relega i padroni di casa dentro i propri 22mt, la difesa resta l’elemento che fa ben sperare ragazzi e tecnici, il lavoro fatto in avvio di stagione è evidente e pone un grande mattone sulla costruzione delle capacità di questo gruppo.
Finisce 17-43
 
Rugby Perugia junior: Monti, Spadolini (Tinarelli 40’), De Pascalis (Mencarelli 30’), Biba, Rossi, Sartor, Germini (c), Straccali (vc), Cristaldini (Solnstev 35’), Galeotti, Vivacqua (35’Pazzaglia), Cirimbilli, Serafin