u12

U12: un gradino in più

Salire e continuare a salire, è questo lo sprone che gli educatori stanno dando agli under 12 del Rugby Perugia Junior e cercare di superare le proprie difficoltà salendo fino al gradino successivo di una ideale scala a valori crescenti, ponendo attenzione a non discendere, non è lavoro da poco. Ma i ragazzi sanno come stupirci e le partite disputate a Città di Castello in occasione del concentramento regionale, organizzato dal club locale nel nuovo impianto, hanno fatto vedere cose egregie da parte di tutti.
Congratulazioni ad Omar per la sua prima meta, a Fish per la ricerca di una più efficace posizione in campo e a tutti quelli che hanno fatto sostegno ai propri compagni ed effettuato placcaggi per arrestare l’avanzamento dell’altra squadra.
Le partite con Gubbio, Terni e Città di Castello sono state diverse ed hanno mostrato una capacità di adattamento al gioco degli altri ma con una spiccata attitudine ad imporre il proprio. Pur con il campo molto più stretto del normale per esigenze organizzative, la ricerca dello spazio e del passaggio al compagno in modo da non arrestare l’avanzamento sono stati il leitmotif della giornata.
Tutte le foto dei genitori qui

Rugby Perugia Junior Rosso: Barbadori, Bevagna, Bizzarri, Busani, Campanella, Casagrande, Chinea, Cintioli, Crotti, Epicoco, Giorgi (cap.), Mariucci, Miccioni

Rugby Perugia Junior Arcobaleno: Minelli, Morales, Nataletti, Palugini, Presciutti (cap.), Pugliese, Rossi, Ruffinelli, Ruisi, Santini, Seppoloni, Trauzzola

All.ri: Barbadori, Ignozza