U12: LA SCALA MOBILE

Con 34 ragazzi, di cui 2 in prestito dal Rugby Gubbio e 2 encomiabili infortunati, vengono allestite 2 formazioni per il trofeo Topolino 2014. La prima annovera i giocatori con più esperienza ed in procinto di passare in under 14, l’altra costituita da giocatori che hanno ancora bisogno di maturare e prendere coscienza dei propri mezzi. Se la prima formazione nella mattina di sabato non riesce del tutto a sviluppare un gioco organizzato ed arioso, non meglio vanno le cose per l’altra formazione che stenta a prendere un propria fisionomia.
I risultati cominciano ad arrivare ed in generale per la categoria under 12 si nota un innalzamento del livello di gioco con parziali di poche mete ad incontro. La formazione A nella prima fase perde una sola partita per 1 a 0 con il Rugby Verona, mentre la compagine B riesce ad imporsi una sola per 4 a 0 con il Parco Sempione Rugby. Nel pomeriggio la formazione A riesce a superare tutti gli incontri con maggiore determinazione mentre l’altra squadra seppur perdendo gli incontri pomeridiani riesce a maturare consapevolezza sui propri mezzi.
Il giorno seguente una sola sconfitta determina la 18esima posizione per la squadra A, mentre la B si piazza al 64esimo posto esprimendo però un bel gioco di squadra ed un’ottima gestione dei punti di incontro.
I nostri ragazzi continuano a salire un gradino alla volta ed alcuni di loro hanno posto con sicurezza 2 piedi su un’ideale scala mobile che li porterà in alto.

Rugby Perugia Junior:
Barbadori, Bendini, Becchetti, Bevagna, Biancospino, Bizzarri, Bocci, Bracchi, Busani, Casagrande, Chinea, Cintioli, Cipriani, Crotti, Epicoco, Gasperini, Giorgi, Goretti, Lombardini, Mariucci, Miccioni, Minelli, Nataletti, Natalini, Palugini, Paparelli, Presciutti, Pugliese, Rinaldi, Rossi, Ruisi, Santini, Seppoloni, Vinciguerra.
All.ri: Barbadori, Ignozza