U12: IN CAMPO CON GLI AZZURRI

“Ma tu ce l’hai quello di Ugo?” “Dove sta Castro?” “Mi fai una foto con lui?””Certo che son proprio grandi” queste e tante altre esclamazioni di sorpresa, gioia e incredulità mischiate alla grande disponibilità dei giocatori ed allenatori della nazionale italiana di rugby sono il primo ricordo della giornata di ieri.
Una giornata più che speciale quella vissuta dai giocatori della under 12 del Rugby Perugia Junior ai bordi del campo di allenamento del Giulio Onesti a Roma per osservare come si allenano i grandi, quelli che giocano il 6 nazioni in TV.
Vedere che i 3/4 fanno una gara a chi colpisce con più precisione i sacconi mentre gli avanti ne fanno un’altra per chi fa meglio la touche, scoprire poi Castro che prende in giro Ghira mentre fa l’esercizio di punizione, significa un po’ comprendere che il rugby è divertimento e serietà insieme, senza eccedere in nessuno dei due casi ma mantenendo il giusto equilibrio.
Una giornata come premio per l’impegno che i nostri stanno mettendo nel migliorare, per raggiungere il loro alto livello che li sta guidando a costruire quel carattere utile fuori e dentro il campo.
La carovana di auto con a bordo genitori e giocatori (e 1 cane) è poi ripartita verso casa mentre le sensazioni “Hai visto quando …” “.. e lui ha detto” non finivano di scavare e far crescere la voglia di indossare quella maglia.
Infine con il trofeo tra le braccia di Morfeo perchè i sogni a volte si avverano.

Tags:  ,