U12: annate distinte

Nella domenica trascorsa a Sferracavallo (TR) per il concentramento regionale organizzato dagli Sparvieri di Orvieto, i giocatori del Rugby Perugia Junior Under 12 sono stati divisi in base all’anno di nascita.
Due distinte formazioni che hanno evidenziato ciò che da tempo gli educatori stanno sottolineando durante gli allenamenti.
Particolarmente nei nati nel 2003, il mancato apporto al gioco di diversi giocatori ha abbassato il livello di tutta la squadra e non è bastato l’impegno di pochi per poter competere con le formazioni di Città di Castello, Sparvieri e Terni che hanno invece alzato il loro livello. Meglio si è comportata la formazione dei 2002 che presenta giocatori con maggiore esperienza e che meglio riescono ad adattarsi alle diverse situazione di gioco.
Dalla trasferta di Sferracavallo l’under 12 acquisisce il sapore della sconfitta utile per ridefinire i parametri personali di crescita, per superare il livello di stallo della squadra che negli ultimi tempi si era mantenuto grazie alle capacità di alcuni. Ora è il momento di mettere in campo le capacità che ogni ragazzo possiede e di metterle a disposizione della squadra con il massimo impegno, sempre.

Ringraziamento sentito agli Sparvieri Rugby che dimostrano ogni volta il puro spirito del rugby giovanile fatto di impegno quotidiano e volontario da parte degli adulti, per creare situazioni di crescita e divertimento ai giovani che vestono la maglia gialla e blu.

Rugby Perugia Junior: Barbadori, Bendini, Bevagna, Bigazzi, Bocci, Campanella, Cintioli, Cipollini, Epicoco, Giorgi, Grieco, Minelli, Morales, Natalini, Palugini, Paparelli, Pugliese, Rossi, Ruisi, Santini, Vinciguerra, Vitali.
All.ri: Barbadori, Ignozza