U10: FANGO E SABBIA

Sono i due elementi naturali, parte integrante del gioco e della scoperta di ogni bambino, ad aver accompagnato nel week-end i giocatori della under 10 del Rugby Perugia Junior.
Per il fine settimana gli educatori avevano scelto di offrire ai più esperti la possibilità di incontrare i coetanei toscani la domenica a Siena, mentre i nuovi arrivati in categoria supportati da un paio di esperti sono andati il sabato a giocare a Terni.
La novità stagionale è stato il campo reso pesante dalla pioggia ma la temperatura non fredda ha mitigato l’impatto con fango e sabbia.
A Terni i nostri incontrano le due formazioni locali e adeguato velocemente il rapporto con il terreno e con la situazione meteo, si impongono per 10 mete a 5 nel primo incontro e per 15 a 1 nel secondo. Poi tutti a fare la doccia non prima di aver ringraziato Amed e Chiara di Orvieto che si sono uniti alla nostra squadra.
Nel raggruppamento di Siena, al cospetto di formazioni tradizionalmente ben organizzate, i nostri impongono il loro gioco e realizzano complessivamente 25 mete subendone 2.
Grandissimo ringraziamento a tutti i genitori che hanno sfidato le intemperie ed hanno fatto vivere questa ennesima bella giornata di sport sostenendo e fotografando i grifoncelli.
Menzione speciale per la mamma di Thomas che si è presa tutte le maglie di quelli che hanno giocato a Terni e che ce le riporterà lavate (ma non stirate) al prossimo allenamento.