MINI: IN 132 PER LA RSC

Il Rugby Perugia Junior ha organizzato per il 28 marzo prossimo la prima Rugby Schools Cup tra le scuole medie nelle quali è stata svolta attività motoria dagli educatori della nostra società.

In questo anno scolastico nelle classi prime delle scuole Volumnio (P.te San Giovanni), Di Betto e Carducci (Perugia), durante il normale orario curriculare, i nostri educatori hanno affiancato gratuitamente i docenti nelle ore di educazione fisica. L’utilizzo del pallone ovale ha subito generato curiosità ed è stato il viatico all’apprendimento delle regole e delle gestualità utili per poter iniziare a giocare.

Alcuni ragazzi hanno anche iniziato a frequentare gli allenamenti al campo di rugby continuando così il percorso che è stato tracciato con i docenti delle scuole aderenti.

La finalizzazione del progetto, per tutte le classi partecipanti, si avrà con lo svolgimento di un torneo aperto a formazioni maschili, femminili e miste. Saranno 132 i ragazzi partecipanti che arriveranno a piedi o con il bus navetta organizzato per l’occasione.

Durante la giornata di martedì 28, sul campo di Santa Giuliana, gli incontri si succederanno in rapida sequenza per determinare la scuola che alzerà il trofeo. A seguire l’immancabile terzo tempo.

Al termine del progetto ogni scuola riceverà un contributo da parte del Rugby Perugia Junior al fine di continuare ad identificare nel rugby un valido sostegno alla crescita psico-fisica dei ragazzi.