LUTTO

Il Rugby Perugia Junior, appreso della tragica notizia del decesso del giovane Elia Longarini dell’ Amatori Macerata Rugby, si stringe commosso, a nome di tutte le sue componenti, alla Famiglia e al Club. Per la notizia: link http://www.corriere.it/cronache/15_febbraio_16/elia-dodici-anni-rugbista-muore-durante-partita-macerata-859a0f06-b5a2-11e4-bb5e-b90de9daadbe.shtml (da Il Corriere della Sera)

Di seguito il comunicato del Presidente del Comitato Regionale Marche

Nella giornata di ieri, come già noto credo a molti di voi, è venuto a mancare il giovane Elia Longarini tesserato per la cat. U14 della società Amatori Rugby Macerata.
La tragedia ha avuto luogo a margine di una partita U14 e naturalmente ha lasciato in tutti noi un senso di indefinibile sgomento.
Elia ha chiesto al proprio allenatore di essere sostituito ed una volta in panchina ha iniziato a lamentare i primi sintomi di quello che, nonostante l’immediato intervento dei medici presenti e dell’emergenza sanitaria, ha portato al suo decesso. Gli accertamenti autoptici disposti dalle autorità spiegheranno la causa di quella che al momento risulta essere un’imprevedibile tragedia.
Di alcun sollievo può essere il fatto che tutte le precauzioni e gli accorgimenti di carattere sanitario e normativo fossero stati adottati, la perdita di una giovane vita in circostanze così drammatiche non può essere in alcun modo alleviata.
La Federazione Italiana Rugby, il Comitato Regionale Marche e tutto il nostro movimento, nel partecipare commosso al triste lutto che ha colpito la famiglia Longarini e la società Amatori Rugby Macerata, esprime sgomenta il proprio cordoglio.
Non appena verrà comunicata la data della cerimonia funebre provvederemo a darne opportuna comunicazione.
Di seguito i riferimenti per chi volesse esprimere la propria vicinanza ai familiari ed alla società.

L’indirizzo della famiglia Longarini è:
Famiglia Longarini, Via Ghino Valenti 237 – 62100 Macerata

L’indirizzo della società è
Rugby Amatori Macerata Via due Fonti 86/H – 62100 Macerata Il presidente si chiama Matteo Medori