​RPJ: TORNEO GRANKIOMINUTO

L’allegra comitiva del Rugby Perugia Junior ha partecipato al 2° torneo Grankiominuto organizzato dal Falconara Rugby.
Presenti tutte le categorie dalla U14 alla U6 con ottimi risultati complessivi sul campo.

Bellissimo il percorso di crescita della U14 come notevole anche il comportamento delle altre categorie che sono riuscite a portare in finale entrambe le formazioni schierate.

U14: PRIMI PASSI VERSO LA META

L’attesissima prima e precoce uscita della Under 14 parte da una serie di malanni di stagione, che costringe fuori dal campo quattro grifoncelli, due dei quali riescono comunque a sostenere i compagni da bordo campo nella trasferta in terra marchigiana.

La compagine si compone con gli amici di Città di Castello: primo incontro in autobus, presentazioni veloci e un solo sguardo per diventare subito compagni di squadra; sarà il campo, partita dopo partita, a cementare il gruppo. Si inizia nel bellissimo campo di Montemarciano: di fronte il forte Jesi, che fa valere subito la migliore organizzazione e la maggiore esperienza sui 100 metri di campo pieno. Gli umbri faticano a confrontarsi con tanto spazio a disposizione, con la novità delle mischie e delle touche, i ruoli e un avversario capace. L’impegno è comunque eccezionale, con un finale di due mete al passivo, che raccontano di una partita non lontano dall’equilibrio. La voglia di riscattarsi è grande e nel secondo match, con i padroni di casa di Falconara, la lotta è più serrata; la vittoria degli avversari, che segnano 3 mete, è meritata, ma allo scadere arriva la prima storica meta dei ragazzi di Zuccheri, Foca e Ignozza.
I ragazzi acquistano allora sicurezza e personalità e nella terza e ultima gara arriva la prima netta vittoria con il Fano, frutto di quattro pregevoli segnature dei rugbyisti perugini-tifernati e soltanto una meta subita. Grande è la soddisfazione di educatori e ragazzi che, senza distinzione, hanno calcato il terreno di gioco, raccogliendo i primi acerbi frutti di un lavoro cominciato già un mese fa e che alla prima verifica hanno dimostrato la forte volontà di percorrere il lungo e divertente cammino per colmare gli enormi margini di miglioramento che il Granchiominuto ha evidenziato.

U12: VALORE INDIVISIBILE

I 29 giocatori che hanno calcato i campi di gioco domenica a Falconara erano stati divisi a seconda dell’anno di nascita in due formazioni. La squadra dei 2007 ha espresso un rugby vivace fatto di tanta voglia di impegnarsi, di lottare e lo ha dimostrato riuscendo a vincere la semifinale con la squadra di Teramo. I 2006 hanno ripreso confidenza con il loro stile di gioco strutturato e sapranno di certo essere da guida ai loro compagni.
Leggero infortunio per “Taki” che ben presto tornerà ad aiutare i suoi compagni a portare avanti il pallone.
Nella finale per il primo posto nessuna delle due formazioni ha sottovalutato l’altra e il gioco ne ha beneficiato regalando ai numerosi genitori presenti una appassionante partita rendendo di fatto vincitrice l’intera categoria.

U10: PRIMA TRASFERTA STAGIONALE

Prima uscita ufficiale quella avvenuta nella giornata di domenica 24 settembre in quel di Falconara per i ragazzi e le ragazze dell’under 10 del Rugby Perugia Junior.
24 grifoncelli nati nel 2008 e nel 2009 hanno avuto la possibilità di confrontarsi con i pari età dei padroni di casa ma anche con altre realtà presenti come il Gubbio, il Macerata, lo Jesi e il Teramo. I ragazzi divisi in due squadre, mischiando le annate in modo da instaurare da subito una complicità che li dovrà accompagnare per tutta la stagione, hanno dimostrato di avere già un buon livello di base, con buone personalità ma anche un certo gioco di squadra atipico per quest’età. Come da previsione le due formazioni si sono trovati a confrontarsi in finale dando spettacolo a tutto il pubblico presente in un match tiratissimo finito 2 mete a 1, soddisfatti comunque tutti perché consapevoli della vittoria collettiva di tutta la categoria. Non ci si ferma dunque ma si continuerà a lavorare per prepararsi al prossimo torneo previsto per la metà di ottobre sul campo dei cugini di Città di Castello.

U8: BUM BUM BUM

Inizio col botto per i 19 minirugbysti che hanno preso parte, domenica, al 2^ torneo Grankiominuto. 2 le squadre schierate in campo, divise per età, ovvero nati nel 2010 e nati nel 2011,  che hanno affrontato i pari età di Fano, Amatori Rugby Macerata, Jesi e Falconara/Gubbio.
In mattinata si sono svolte le partite dei vari gironi che hanno visto vittoriose le compagini perugine, che hanno poi riempito le finali per il primo e secondo posto.
Tanto divertimento e tanto agonismo hanno caratterizzato la giornata, conclusasi con l’assalto finale alla simpatica mascotte di casa. Coraggio e disciplina, ordine e sostegno, sono le caratteristiche messe in evidenza nelle partite dove i piccoli giocatori hanno mostrato un gran bel rugby.

Felici i bambini, entusiasti i genitori, soddisfatti i tecnici.

U6: TAGGATI

Esperienza diversa per la formazione U6 che ha giocato con i coetanei di Falconara, Gubbio e Macerata alla versione tag del rugby. Una esperienza di gioco con un contatto vincolato al solo strappare la “coda” al portatore di palla.
Modalità di gioco che il Rugby Perugia Junior ha già portato con successo nelle scuole negli scorsi anni e che la federazione sta ora sviluppando anche all’interno delle attività ufficiali.

Il nostro ringraziamento va agli organizzatori del Rugby Falconara e a tutte le famiglie presenti.

Peccato per la mancata corsa sulla spiaggia a causa del tempo minaccioso.